Gnocchi di patate alla toccata e fuga

🙂 Perchè questo nome?
Eheheh……1) Perché è velocissima da fare (naturalmente realizzazione degli gnocchi a parte),
2) Perché questo è quanto ti dureranno nel piatto se li proverai ihihiih!


      

Ingredienti
1 Kg di gnocchi di patate
2 pomodori grossi e maturi
3 manciate di basilico
3-4 gherigli di noci
3-4 mandorle
3-4 anacardi (oppure 1 cucchiaio di pinoli)
olio evo (extravergine d’oliva)
1 scalogno
sale

Preparazione
Lava i pomodori e tagliali a cubetti. Fai soffriggere lo scalogno nell’olio e unisci i pomodori, aggiungici qualche foglia di basilico, aggiusta di sale e fai cuocere giusto appena per far asciugare l’acqua dei pomodori. Spegni il fuoco e metti da parte.
In un frullatore metti il resto del basilico, le noci, le mandorle, gli anacardi (o pinoli), sale e olio quanto basta per far amalgamare il tutto. Frulla fino ad ottenere un pesto grossolano. Metti da parte.
Fai bollire abbondante acqua salata e fai cuocere gli gnocchi. Appena affiorano scolali con un colino e falli saltare nei pomodori. Alla fine aggiungi il pesto. Mischia bene il tutto e… Mangia!

Annunci

2 commenti su “Gnocchi di patate alla toccata e fuga

  1. Sandra ha detto:

    Ciao Ale, questi gnocchi li proverò appena torniamo da Forte dei Marmi. A presto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...