Torta alla cannella e zenzero

Buongiorno!!! 😀
Oggi mi sono svegliata benissimo, nonostante la giornata uggiosa che c’è, ho preparato l’impasto per il seitan, per il pane e sono riuscita pure a pulire come non mai la cucina (sai quelle pulizie che rimandi, rimandi, ma sai che prima o poi ti toccano? Ecco quelle…).
E per gratificarmi per tutto questo ho deciso di postare una ricetta dolce, fatta qualche sera fa e che è andata a ruba! Una classica torta, niente di che, ma con l’aggiunta di tanta cannella e zenzero che fa tanto feste natalizie :-D.

07
06 08 09

Ingredienti
3 1/2 tazze di farina integrale
1 1/3 di sciroppo d’acero
2 cucchiaini di bicarbonato di sodio
1 cucchiaino di sale
2 cucchiaini di cacao amaro in polvere
2 tazze di latte di soia (o riso, mandorle, avena,…)
2/3 di olio si semi vari
2 cucchiai di aceto di mele
1 pizzico di essenza di vaniglia in polvere
3 cucchiaini di cannella
2 cucchiaini di zenzero

Preparazione
Preriscalda il forno a 180°C. Olia leggermente uno stampo per torte. In una ciotola unisci tutti gli ingredienti secchi e in un’altra quelli liquidi. Mescola entrambe le ciotole per amalgamare bene i rispettivi composti. Unisci ora i liquidi ai secchi e mescola fino a che il tutto non sia ben omogeneo (senza esagerare troppo, quando la farina si sarà completamente assorbita ai liquidi fermati).
Metti il composto nello stampo e inforna per circa 50 minuti, avendo cura di controllare la cottura con lo stuzzicadenti. Quando ti uscirà bello asciutto è pronta 🙂
Spolvera se vuoi con dello zucchero a velo (solo dopo che si è raffreddata ;-)).
Mangia!

Annunci

Tiramisù

Ma perché ho atteso così tanto a farlo??!!!
Cosa mi sono persa fino ad oggi…:mrgreen:
Devo anche dire che l’ho trovato più buono, più leggero di quello classico. 🙂

DSC_4539-2
DSC_4537-2 DSC_4538-2DSC_4539-3

Ingredienti
500 g di vegricotta
1 tazza di caffè espresso
280 g di zucchero a velo vanigliato
160 g di margarina senza grassi idrogenati (o burro di soia)
1 cucchiaino di rum
2 confezione di biscotti vegan (tipo digestiv)
cacao per guarnire

Preparazione
Per prima cosa devi realizzare la crema. In una ciotola capiente metti la margarina e con la frusta elettrica incomincia a montarla. Aggiungi la vegricotta e continua a montare. Aggiungi piano piano lo zucchero a velo setacciato e continua a montare alla velocità maggiore che hai. Unisci il rum e frusta nuovamente per altri 2-3 minuti. La crema dovrà risultare molto cremosa e bella ferma, nel caso aggiungi ancora un po’ di zucchero.
Ora prendi una pirofila o il solito contenitore che usi per il tiramisù e incomincia a mettere su fondo un primo strato di biscotti imbevuti di caffè (non farli bagnare troppo, ma nemmeno troppo poco, dovranno essere morbidi ma non spaccarsi tra le mani, per intenderci ;-)). Poi stendi uno strato abbondante di crema, poi ancora uno strato di biscotti imbevuti di caffè e così via, fino a riempire la pirofila. L’ultimo strato dovrà essere di crema, sulla quale stenderai un leggero strato di cacao amaro. Copri la pirofila con carta d’alluminio e metti in frigorifero per 8-10 ore.
Questo tiramisù è davvero stato una scoperta, delicato e leggero, avrei potuto mangiare l’intera pirofila e non stare male 😀
Mangia!

Torta cremosa al cioccolato

Per questa favolosa torta devo ringraziare Salvatore Lucherino che, con il suo delizioso libricino di ricette mi ha aperto un mondo tutto “goloso”.
E’ una torta deliziosa formata da una base di pasta frolla e una di cioccolato budinoso da brivido! Ne rimarrai estasiato/a 😀

Ingredienti
PER LA BASE
250 g di farina
50 g di farina di mais fioretto
75 g d’olio di girasole
150 g di malto di riso
1 bustina di cremor tartaro
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di vaniglia in polvere
qualche cucchiaio di succo di mela

PER LA CREMA
250 ml di panna di soia
750 ml di latte di soia, o riso, o avena
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di vaniglia in povere
60 g di amido di mais
1 cucchiaino di agar agar in polvere
100 g di malto di riso
succo d’acero a piacere
1 tavoletta di cioccolato extra fondente senza zucchero
2-3 cucchiai di cacao amaro

Preparazione
PER LA BASE
Mischia gli ingredienti secchi poi unisci l’olio e mescola bene, risulterà un composto abbastanza “sabbioso”, ma umido. Unisci il malto, 2-3 cucchiai di succo di mela e impasta con le mani velocemente finché otterrai un impasto omogeneo e morbido. Ungi la tortiera e stendi con le dita l’impasto ottenuto. Inforna a 160° C per 15 minuti. Quando togli la crostata deve risultare ancora morbida.

PER LA CREMA
In una pentola metti la panna, il latte, il sale, la vaniglia, l’agar agar e comincia a scaldare. Quando il liquido è tiepido aggiungi il malto ed il cioccolato a pezzetti. Porta ad ebollizione. Nel frattempo in una terrina diluisci l’amido ed il cacao in pochissimo latte, versali poi nel liquido bollente e gira con una frusta molto bene per almeno 2 minuti.
Assaggia e decidi tu, secondo il tuo gusto quanto succo d’acero aggiungere. Dopo poco versa il composto sulla crostata.
Lascia intiepidire e riponi in frigo per qualche ora.
Mangia!

Con questa ricetta DOLCE partecipo al contest Felici e Curiosi
Felici e curiosi

Torta al cioccolato

Ebbene sì, un classico non poteva certo mancare!
Una torta da fare velocemente, quando hai ospiti inaspettati e non hai nulla in casa o, semplicemente tutte le volte che ti vuoi coccolare un po’ 😀

ImmagineIngredienti
200 g di farina
130 g di zucchero di canna
3 cucchiai di cacao amaro
1 tazza di latte di soia
1/2 tazza di olio di semi, o mais o girasole
1 bustina di lievito vanigliato per dolci

Preparazione
Preriscalda il forno a 140°C.
Versa in una ciotola l’olio e lo zucchero. Fai sciogliere lo zucchero e aggiungi il cacao.
Appena il cacao si sarà assorbito il tutto aggiungi la farina ed il lievito setacciati e poco alla volta il latte.
Ungi ed infarina una tortiera e versa il composto.
Cuoci per circa 50 minuti, controlla sempre la cottura con la prova stuzzicadenti (ogni forno lavora a suo modo).
Quando è cotta toglila dal forno e falla raffreddare. Prima di servire cospargila di zucchero a velo.
Mangia!