Buckeyes…ovvero…caramelle al burro di arachidi ricoperte di cioccolato

Queste caramelle di burro di arachidi rivestite di cioccolato prendono il nome dalla pianta dello stato dell’Ohio. Sembrano proprio le noci (o forse castagne) che crescono sull’albero buckeye.
Dolce americano quindi, ma ieri è piaciuto anche a italiani puri 😉

01

02

Ingredienti (per circa 24 caramelle)
1/2 tazza di crema di burro di arachidi, a temperatura ambiente
3/4 di zucchero a velo
1 pizzico di sale
1 tazza di gocce di cioccolato fondente

Preparazione
Metti la crema di burro di arachidi in una ciotola e con una frusta incomincia a lavorarlo per 1 minuto. Aggiungi ora lo zucchero a velo e il sale e continua a mixare fino a che lo zucchero non si è incorporato nel burro. Ora forma delle piccole palline della dimensione poco più grande di un cucchiaino e ponile su una teglia ricoperta da carta da forno. Continua fino a finire la pasta. Metti in freezer per 15 minuti.
Rimuovi le palline dal freezer e lavorale ciascuna con i palmi delle mani per creare delle sfere perfette (o quasi ;-)). Riponile sulla teglia e inserisci in ognuna uno stuzzicadenti. Rimetti in freezer per 1 ora.
Fai sciogliere a bagnomaria il cioccolato, quando sarà bello sciolto prendi le palline di burro di arachidi e immergile nel cioccolato fino a 3/4 della loro dimensione. Riponile poi sulla carta da forno e mettile in frigorifero a far indurire il cioccolato. Toglile dal frigo solo al momento di servire. Otterrai un dolce croccante con un’anima morbidissima e golosissima 😀
Mangia!

Annunci

Mini Cupcakes al cioccolato stile natalizio

Ciao!
Ieri, insieme ad una mia carissima amica (Sandra :-D) ho dedicato tutto il pomeriggio alla creazione di dolcetti natalizi.
E questo è il risultato :mrgreen:
Mi sento molto fiera e soddisfatta di ciò che è saltato fuori da una giornata di “prova” e sicuramente , tra le risate e gli assaggi (troppi!) posso dirti che abbiamo creato la crema “quasi” perfetta 🙂 … quasi perché… beh, poi vedrai la foto e capirai :mrgreen:
I mini cupcakes li abbiamo decorati con la pasta di zucchero, mentre i cupcakes normali con del frosting.

10
09 08 07 11 06

Ingredienti
(per 24 minicupcakes e 12 cupcakes)
350 gr di farina 00
4 cucchiai di cacao amaro in polvere
1 pizzico di sale
400 g di zucchero semolato
125 ml di salsa di mele
250 ml di acqua fredda
2 cucchiaini di aceto di vino bianco (o di mele)
2 cucchiaini di bicarbonato
250 g di gocce di cioccolato fondente

Salsa di mele
Ho sbucciato 4 mele, eliminato i torsoli e le ho tagliate a pezzetti. Le ho messe in una pentola, ho aggiunto 180 ml. di acqua e 1 cucchiaino di cannella. Ho mescolato, coperto, e lasciato cuocere per circa 15-20 minuti, fino a quando le mele sono diventate morbide. Le ho lasciate raffreddare e poi le ho passate al passaverdure.

Pasta di zucchero
450 grammi di zucchero a velo
30 grammi di acqua
1 cucchiaino di polvere di agar agar
50 grammi di glucosio o malto d’orzo

Frosting
180 g vegRicotta
60 g margarina morbida
100 g zucchero a velo
1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Preparazione
Cupcakes
Preriscalda il forno a 190°C e ricopri con i pirottini le teglie dei cupcakes e metti da parte. In una ciotola mescola la farina, lo zucchero, il cacao, il sale e amalgama bene tutto con una frusta. In un’altra ciotola unisci l’acqua, la salsa di mele, l’aceto e il bicarbonato. Unisci gli ingredienti liquidi a quelli secchi e amalgama bene fino a che il composto non si è ben incorporato (non di più). Con l’aiuto di una sac a poche riempi i pirottini con il composto ottenuto (fino a 3/4 della sua altezza) e inforna le teglie per 20 minuti o fino a che lo stuzzicadenti non esce bello asciutto. Togli dal forno e lasciali raffreddare.

Pasta di zucchero
In un pentolino antiaderente metti a scaldare sul fuoco l’acqua con il glucosio, portandoli allo stato liquido, ma a fiamma molto bassa: non devono bollire. Unisci un cucchiaino di Agr Agar e fallo sciogliere molto bene, togliendo il pentolino dal fuoco. Versa il liquido dentro il robot da cucina provvisto di lame (o dentro l’impastatrice) dove avrai già versato i 450 g di zucchero a velo finissimo, setacciato. Lavora l’impasto col robot da cucina finché non si forma una palla di pasta di zucchero che si compatta. Togli l’impasto dal robot da cucina e lavoralo con le mani, ‘infarinando’ il piano di lavoro con pochissimo zucchero a velo, se necessario. Questa pasta di zucchero vegan risulta molto morbida e si può conservare anche per un paio di settimane: basta avvolgerla nella pellicola e lasciarla in frigorifero. Al momento dell’utilizzo, è sufficiente riscaldarla per pochi secondi nel microonde, per riportarla alla morbidezza iniziale.

Frosting
Montare con le fruste elettriche la vegricotta con la margarina morbida, la vaniglia e lo zucchero a velo fino a ottenere un composto cremoso.
Purtroppo il frosting non si è solidificato tanto (probabilmente abbiamo aggiunto troppi liquidi, il rum), ma credimi, è FANTASTICA! Morbida, leggera, dolce al punto giusto…insomma la mia crema ideale! Ci riproverò e la prossima sarà migliore 😉

14

E’ un piacere aggiungere questa ricetta alla raccolta di La Cucina della Capra

   feste-capra

Muffin al cioccolato

Eccomi con una nuova ricetta, dolce dolce 😀
Del resto si stanno avvicinando le feste e bisogna prepararsi!

Ingredienti
400 g di farina
100 g di fecola di patate
3-4 cucchiai di cacao amaro in polvere
1 bustina di lievito per dolci
180 g di zucchero di canna (tipo muscovado)
1 pizzico di sale
100 g di cioccolato amaro
300 ml di latte di soia
150 ml di olio di semi

Preparazione
Preriscalda il forno a 180°C. In una ciotola unisci tutti gli ingredienti secchi (tranne il cioccolato) e in un’altra quelli liquidi. Mescola bene entrambi i composti e unisci i liquidi ai secchi. Continua a mescolare fino a che il composto non si sia ben amalgamato e aggiungi il cioccolato tagliato a pezzi (oppure le gocce di cioccolato se preferisci). Inserisci i pirottini negli stampi e riempili fino a 3/4 con il composto ottenuto.
Fai cuocere per 15-20 minuti.
Mangia!

Torta cremosa al cioccolato

Per questa favolosa torta devo ringraziare Salvatore Lucherino che, con il suo delizioso libricino di ricette mi ha aperto un mondo tutto “goloso”.
E’ una torta deliziosa formata da una base di pasta frolla e una di cioccolato budinoso da brivido! Ne rimarrai estasiato/a 😀

Ingredienti
PER LA BASE
250 g di farina
50 g di farina di mais fioretto
75 g d’olio di girasole
150 g di malto di riso
1 bustina di cremor tartaro
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di vaniglia in polvere
qualche cucchiaio di succo di mela

PER LA CREMA
250 ml di panna di soia
750 ml di latte di soia, o riso, o avena
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di vaniglia in povere
60 g di amido di mais
1 cucchiaino di agar agar in polvere
100 g di malto di riso
succo d’acero a piacere
1 tavoletta di cioccolato extra fondente senza zucchero
2-3 cucchiai di cacao amaro

Preparazione
PER LA BASE
Mischia gli ingredienti secchi poi unisci l’olio e mescola bene, risulterà un composto abbastanza “sabbioso”, ma umido. Unisci il malto, 2-3 cucchiai di succo di mela e impasta con le mani velocemente finché otterrai un impasto omogeneo e morbido. Ungi la tortiera e stendi con le dita l’impasto ottenuto. Inforna a 160° C per 15 minuti. Quando togli la crostata deve risultare ancora morbida.

PER LA CREMA
In una pentola metti la panna, il latte, il sale, la vaniglia, l’agar agar e comincia a scaldare. Quando il liquido è tiepido aggiungi il malto ed il cioccolato a pezzetti. Porta ad ebollizione. Nel frattempo in una terrina diluisci l’amido ed il cacao in pochissimo latte, versali poi nel liquido bollente e gira con una frusta molto bene per almeno 2 minuti.
Assaggia e decidi tu, secondo il tuo gusto quanto succo d’acero aggiungere. Dopo poco versa il composto sulla crostata.
Lascia intiepidire e riponi in frigo per qualche ora.
Mangia!

Con questa ricetta DOLCE partecipo al contest Felici e Curiosi
Felici e curiosi

Tortino al cioccolato

Eccoti un dolcetto per la merenda! 😀

Ingredienti
1 1/2 tazza di farina
2/3 tazza di sciroppo d’agave
1/3 tazza di cacao amaro
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
1/2 cucchiaino di sale
1 tazza di latte di soia, mandorla, riso, …
1/2 tazza di olio di semi
2 cucchiai di aceto di mele
1 cucchiaio di vaniglia pura
6 cucchiai di gocce di cioccolato fondente
6 lamponi e zucchero a velo per guarnire

Preparazione
Preriscalda il forno a 200°C. Ungi leggermente 6 stampini per tortini o cupcakes. In una ciotola mescola gli ingredienti secchi e in un’altra quelli liquidi.
Unisci quest’ultimi a quelli secchi e mescola fino a che non ottieni un composto omogeneo.
Versa il composto per 1/4 dello stampino, dopodiché aggiungi un cucchiaio di gocce di cioccolato e poi copri il tutto dalla restante pastella.
Metti gli stampini su una teglia e cuoci per 15 minuti.
Sforna gli stampi e lasciali riposare per 3 minuti, poi con l’aiuto di un coltello, delicatamente stacca le pareti del tortino e sfila lo stampo.
Spolvera un po’ di zucchero a velo e aggiungi un lampone per ogni tortino.
Da servire subito ben caldo, in quanto l’interno ti deve risultare liquido come una lava. 🙂
Mangia!