Gnocchi di patate alla toccata e fuga

🙂 Perchè questo nome?
Eheheh……1) Perché è velocissima da fare (naturalmente realizzazione degli gnocchi a parte),
2) Perché questo è quanto ti dureranno nel piatto se li proverai ihihiih!


      

Ingredienti
1 Kg di gnocchi di patate
2 pomodori grossi e maturi
3 manciate di basilico
3-4 gherigli di noci
3-4 mandorle
3-4 anacardi (oppure 1 cucchiaio di pinoli)
olio evo (extravergine d’oliva)
1 scalogno
sale

Preparazione
Lava i pomodori e tagliali a cubetti. Fai soffriggere lo scalogno nell’olio e unisci i pomodori, aggiungici qualche foglia di basilico, aggiusta di sale e fai cuocere giusto appena per far asciugare l’acqua dei pomodori. Spegni il fuoco e metti da parte.
In un frullatore metti il resto del basilico, le noci, le mandorle, gli anacardi (o pinoli), sale e olio quanto basta per far amalgamare il tutto. Frulla fino ad ottenere un pesto grossolano. Metti da parte.
Fai bollire abbondante acqua salata e fai cuocere gli gnocchi. Appena affiorano scolali con un colino e falli saltare nei pomodori. Alla fine aggiungi il pesto. Mischia bene il tutto e… Mangia!

Annunci

Gnocchi di zucca al radicchio rosso

Ciao amico/a, oggi è per me un piacere scriverti questa ricetta, perché per me è il top! Ho sempre odiato la zucca, mai mangiata in 40 anni di vita se non cruda (ebbene sì, l’ho mangiata una sola volta cruda!) e sinceramente non so spiegarmi come mai un mesetto fa mi sia venuta questa voglia di provare a cucinarla. Tant’è che ora l’adoro! Almeno in questa ricetta.

01
   

Ingredienti
1 kg circa di zucca con la buccia (meglio quindi se bio)
farina
salsa di soyu
rosmarino
2 ceppi di radicchio rosso
1 scalogno
4/5 gherigli di noce tritati

Preparazione
Innanzi tutto monda la zucca e tagliala a fette. Falla cuocere nella pentola a pressione con il cestello e inserisci qualche cucchiaio di salsa di soyu e due o tre rametti di rosmarino. Appena cotta frullala tutta, buccia compresa. Aspetta che si intiepidisca un po’ e incomincia ad aggiungere della farina fino a che l’impasto non risulti più troppo appiccicoso alle mani. Dalla palla di pasta taglia dei pezzi che dovrai rollare e tagliare in gnocchi della dimensione che più ti piace (a me per esempio gli gnocchi piacciono abbastanza grossi). Posa gli gnocchi fatti su un piano, vassoio o strofinaccio ben infarinato e lasciali riposare. Nel frattempo pulisci e taglia il radicchio a strisce. Fai soffriggere lo scalogno in un po’ d’olio evo (:-D extravergine d’oliva) e versa poi il radicchio. Bagnalo con della salsa soyu così eviterai di aggiungere del sale e lascialo cuocere a fuoco medio per 20 minuti affinché si ammorbidisca (se vedi che ti si asciuga troppo aggiungi dell’acqua di cottura della zucca). Fai cuocere gli gnocchi in abbondante acqua salata e un po’ d’olio e appena verranno a galla toglili e falli saltare nel radicchio. Aggiungi alla fine le noci tritate e….Mangia!

Con questa ricetta SALATA partecipo al contest Felici e Curiosi

Felici e curiosi