Lasagne con ripieno green

Ciao 😀
Passate bene le festività? Io sì, sono stata proprio bene e ho anche prodotto.
Questa  ricetta infatti, è di una delle portate preparate ieri. Mooolto buone, te le consiglio 😉

DSC_4534-2
DSC_4536-2 DSC_4534-3

Ingredienti (per 8-10 porzioni circa)
450 g circa di lasagne vegan (senza uovo)
500 g circa di spinaci congelate, lasciate scongelare e scolate
450 g circa di tofu vellutato o veg-ricotta
1 cucchiaio di zucchero semolato (facoltativo)
1/4 tazza di latte di soia
1/2 cucchiaino di aglio in polvere
noce moscata
succo di 1/2 limone
1 cucchiaino di sale
4-6 (da 980 a 1500 g) tazze di salsa di pomodoro

Preparazione
Preriscalda il forno a 180°C.
Cuoci le lasagne secondo l’indicazione della confezione, oppure falle fresche come ho fatto io. Spremi l’acqua degli spinaci il più possibile e metti da parte (se utilizzi spinaci fresche falle sbollentare prima). Metti il tofu, lo zucchero, il latte, l’aglio, il succo di limone e il sale nel frullatore e frulla fino a che non ottieni un composto liscio. Il tofu dovrà essere cremoso, ma dovrà anche mantenere un po’ di corpo. Ora trasferisci tutto, spinaci e tofu, in una ciotola capiente e mescola bene. Aggiusta di sale e noce moscata se necessario.
A questo punto prendi la teglia e copri il fondo con un sottile strato di salsa di pomodoro, poi metti uno strato di pasta e poi uno di spinaci. Continua così fino a esaurimento ingredienti, ultimando con uno strato di pasta coperta sa uno strato leggero di salsa di pomodoro (per darle colore). Cuoci per 40-45 minuti, i primi 30 tieni la teglia coperta con carta di alluminio e termina la cottura scoprendo le lasagne per far formare la cosiddetta crosta.
Mangia!

Annunci

Fagotto d’Autunno

Ciao, non ti è mai capitato di aprire un libro di cucina perché vuoi fare un piatto e poi ti viene l’ispirazione e la ricetta la rivoluzioni completamente?
Eheheh…quello che è successo a me stasera 😀 Volevo fare una ricetta con verza, carota e tofu, ma poi mi sono accorta che alcuni ingredienti non li avevo in casa e quindi…l’ho fatta a modo mio 😀


      

Ingredienti (per un fagotto)
1 pasta sfoglia vegan
1/4 di verza
2 carote
1/2 panetto di tofu
1/2 cucchiaino di semi di finocchio
1 scalogno
olio evo
sale e pepe

Preparazione
Inizia col mondare le verdure e a scaldare il forno a 200°C. Taglia le carote a julienne e la verza a piccole striscioline. In una padella fai soffriggere lo scalogno e aggiungi le carote che dovrai fare appena ammorbidire. Poi metti da parte. Nel frattempo cuoci al vapore la verza, per 5 minuti e successivamente falla saltare in poco d’olio e aggiungici i semi di finocchio. Metti da parte.

In un frullatore metti il tofu e realizza la tofu mayo lasciandola però molto densa. Ora stendi la pasta sfoglia lasciandoci sotto la carta da forno e al centro incomincia a stendere la tofu mayo, poi la verza ed infine le carote (vedi foto). Chiudi la sfoglia formando un fagottino chiuso su tutti i lati. Versa sulla superficie un po’ d’olio e stendilo su tutto il fagotto e forma con la forchetta dei fori per evitare che si gonfi troppo. Cuoci per 15 minuti circa. Prima di servire lascia intiepidire.
Mangia!

A cena con l’assassino…

Stasera, nel mio appartamento, è avvenuto un omicidio!
Di chi sarà mai la mano sporca di ripieno che ha commesso questo efferato gesto?? 😯
Purtroppo della vittima è rimasto ben poco, qualche briciola e una teglia vuota….


        

Ingredienti
2 paste brisè vegan
2 porri
1 patata medio grossa
2 zucchine
2 piccoli peperoni
2 cucchiai di olive nere denocciolate
270 g di tofu vellutato o medio morbido
2-3 cucchiai di lievito alimentare
1 cucchiaino abbondante di curcuma
sale e pepe
olio evo
erbe aromatiche a piacere

Preparazione
Pulisci tutta la verdura e taglia i porri a dischi sottili mentre il resto a piccoli cubetti.
In una padella con un po’ d’olio incomincia a far soffriggere i porri, quando si saranno ammorbiditi unisci il resto della verdura.
Fai cuocere per 10-15 minuti, aggiusta di sale, pepe e aromi vari. Spegni il fuoco e lascia intiepidire.
Nel frattempo prepara la pasta: una stendila direttamente sulla teglia oliata e effettua con la forchetta dei buchi su tutta la superficie. Quando il ripieno si sarà intiepidito aggiungi il tofu, il lievito alimentare e la curcuma, mischia bene e poi versalo sulla pasta precedentemente stesa.
Con l’altra pasta copri tutta la torta, esegui una chiusura su tutto il bordo, effettua anche su questa dei forellini con la forchetta (eviterà di gonfiarsi), cospargi uniformemente dell’olio su tutta la torta e inforna a 200°C per 20 minuti circa o fino a quando la superficie non si sarà ben indorata. Lascia intiepidire un po’ prima di servirla.
Mangia!

N.B.: L’assassino è ancora a piede libero. Ti consiglio di mettere sotto sorveglianza ogni tua prelibatezza…non si sa mai! 😉

Tofu Mayo

Buongiorno!
Reduce da una fantastica cena con le mie amiche Dani e Tati, il pranzo di oggi è stato all’insegna della leggerezza: Burger e salsa d’accompagnamento:-)

Ingredienti
1 confezione di tofu
1-2 cucchiai di aceto di mele
1-2 cucchiai di agave
olio di semi

Preparazione
Metti tutto in un frullatore e frulla fino ad ottenere una crema soffice e semiliquida.
Mangia!