Conchiglie ai porri

Ciao,
questa ricetta la dedico ad una mia cara amica, Giusy, che mi ha dato “l’imbeccata” 😉
Io naturalmente l’ho fatta un po’ a mio modo…molto delicata e molto buona.

06

Ingredienti
240 g di conchiglie
2 porri di medie dimensioni
2-3 cucchiai di panna vegan
pepe
sale
olio evo

Questo slideshow richiede JavaScript.

Preparazione
Monda i porri e tagliali a rondelle sottili. In una padella scalda un po’ d’olio evo e aggiungi i porri. Falli ammorbidire, sala e aggiungi il pepe a volontà.
Cuoci la pasta e quando sarà cotta falla saltare nei porri insieme a 2-3 cucchiai di panna vegan.
Mangia!

Annunci

Farfalle con zucchine e pomodori secchi

Ciao amico/a,
l’inverno non ha nessuna voglia di abbandonarci e rilascia ancora la sua pioggia mista a qualcosa (forse neve).
Io come sempre mi rilasso e svago la mia mente cucinando qualcosa e oggi ti presento la mia pasta tricolore (più o meno 🙂 ).


09
10 06 07 08

Ingredienti
200 g di farfalle
2 zucchine di grande dimensione
4-5 pomodori secchi
olio evo
1 scalogno
sale
maggiorana
timo

Preparazione
Pulisci bene le zucchine e tagliale a rondelle fini. In una padella fai soffriggere lo scalogno in un po’ d’olio e aggiungi le zucchine. Mescola bene affinché non si attacchino alla padella. Se necessario aggiungi un po’ d’acqua di cottura della pasta. Aggiungi le spezie e i pomodori secchi che nel frattempo avrai tagliato in piccoli pezzetti. Porta a cottura le zucchine. Aggiusta di sale e quando la pasta sarà cotta, scolala e falla saltare per qualche minuto nelle zucchine.
Mangia 😀

Conchiglie ai piselli e patate

Ciao! 😀
Eccomi qui nuovamente a presentarti una semplice ricetta che, questa volta, ha preparato Alberto (si lo so, chi è Alberto? Allora, vediamo un po’, come posso spiegarlo in poche parole? Ah sì… ecco, Albe è il mio grande amore, la metà che mi mancava, per capirci lui è il bianco per il nero, il sì per il no, il brutto per il bello, la notte per il giorno… :mrgreen: ).
Così una sera che ho tardato ad arrivare per lavoro, me lo sono ritrovato ai fornelli (comunque lo fa spesso) che mi stava preparando questa bontà. Quindi merita di essere catalogata in questo blog 😀

02 03 04 01

Ingredienti
200 g di conchiglie
150 g di piselli fini surgelati
2 patate gialle di media dimensione
curcuma
olio evo
1 scalogno
sale

Preparazione
Per prima cosa monda le patate e tagliale (forse dovrei dire miniaturizzale, perché lui ha la capacità di portare le verdure in scala 1:50.000 😀 ) in piccolissimi pezzettini, di modo che in cottura formeranno una bella salsina densa e cuoceranno in fretta (comunque ha un certo non so che di geniale 🙄). In una padella fai soffriggere lo scalogno (finemente tritato) in un po’ d’olio e aggiungi i piselli e le patate. Non dovrebbe servire l’aggiunta di acqua, ma nel caso si asciughi troppo versane giusto mezzo bicchiere. Quando la verdura sarà cotta aggiusta di sale e aggiungi un cucchiaino abbondante di curcuma. Ti chiederai perché aggiungiamo spesso la curcuma ai nostri piatti. La risposta è perché è una spezia dalle mille risorse: è un potente antiossidante, aiuta a contrastare alcuni tipi di tumore, è un fortissimo antinfiammatorio e poi ci piace un sacco il suo sapore e il colore che lascia ai piatti (occhio che macchia moltissimo gli utensili da cucina di plastica o gomma…). Quindi aggiungi la curcuma e mescola bene per far sciogliere in modo omogeneo la spezia. Quando la pasta sarà cotta falla saltare nel condimento e il gioco è fatto!
Mangia 😉

Penne al sugo di lenticchie

Ciao amico/a, ieri, dopo una lunga e faticosa giornata di lavoro insieme ad Alberto, avevo proprio bisogno di energia e cosa meglio delle lenticchie poteva soddisfare questo mio bisogno? 🙂
Eccoti una ricetta facilissima per quei giorni che non hai molto tempo e sei un po’ a terra fisicamente.


        

Ingredienti (per 2 persone)
200 g di penne
1 scalogno
olio evo
170 g di salsa di pomodoro (meglio se fatta in casa)
240 g di lenticchie già pronte (se hai tempo falle fresche)
spezie a piacere (origano, alloro, salvia…)
sale

Preparazione
Fai soffriggere lo scalogno in un po’ d’olio e aggiungi la salsa di pomodoro. Aggiusta di sale e spezie e fai asciugare la salsa per 10 minuti circa o come piace a te :-).
Aggiungi solo alla fine le lenticchie (che nel frattempo avrai scolato) e falle saltare nel sugo per 5 minuti.
Quando la pasta è cotta, scolala e falla saltare nel sugo.
Mangia!

Penne panna e funghi

Ti dirai: “Beh! Questa la so fare! Non c’è bisogno che la metti…!!”
Sì lo so che la sai fare (e probabilmente meglio di me :-)), ma l’ho messa per dimostrare che anch’io, quando ne ho voglia, non rinuncio ad una buona pasta con “panna” e funghi 🙂 perché la panna è vegan…


  

Ingredienti (per 2 persone)
200 g di penne lisce (ma anche rigate)
1 confezione di champignon freschi
2-3 cucchiai di panna vegan
3 spicchi d’aglio
olio evo
prezzemolo
sale

Preparazione
In una pentola fai scaldare l’acqua per la pasta.
Monda i funghi e tagliali finemente.
Importante: i funghi non vanno mai lavati bensì va solo grattata via la terra dal gambo e pulita la testa con un pennello morbido.
Fai soffriggere l’aglio, tagliato fine, nell’olio e aggiungi i funghi prima che l’aglio si annerisca. Fai cuocere i funghi, se necessario aggiungi un cucchiaio di acqua. A fine cottura aggiungi abbondante prezzemolo. Spegni il fuoco.
Cuoci la pasta e falla saltare nei funghi. Aggiungi alla fine i 2-3 cucchiai di panna.
Mangia! 🙂