Torta salata verza e patate

Buongiorno! 😀
Oggi è una bellissima giornata e ho voglia di scrivere. Quindi eccoti una ricetta facile facile e adatta alla stagione fredda che sta arrivando.
Questa torta è proprio buona, mi sono quasi stupita anch’io eheheh…😆

02
04 01 03 05

Ingredienti
1 pasta brisè vegan
1/4 di verza grande
1 patata grossa
10 pomodori ciliegia
1-2 cucchiai di concentrato di pomodoro
1 cucchiaino di miso di riso medio-bruno
3-4 cucchiai di lievito alimentare
1 scalogno
sale
origano
olio evo

Preparazione
Preriscalda il forno a 200°C. Monda la verdura e taglia, la verza a listerelle, la patata a piccoli cubetti e i pomodorini in 4 spicchi. In una padella fai soffriggere lo scalogno in poco olio e aggiungi la verza e falla stufare fino a quando non si ammorbidisce. Aggiungi un po’ d’acqua se necessario. In un’altra padella fai cuocere la patata in pochissimo olio e 1/2 bicchiere d’acqua. Aggiusta di sale e aggiungi del rosmarino alle patate. Quando la verdura è cotta spegni il fuoco e lascia raffreddare. Prendi una ciotola capiente e versa la verza, le patate, il concentrato di pomodoro, metà dei pomodorini, il miso e il lievito alimentare. Mescola tutto bene. Prendi la pasta brisè, stendila in una teglia e effettua i fori sul fondo con la forchetta. Versa il ripieno e aggiungi i restanti pomodorini sopra il ripieno. Inforna e cuoci per 20 minuti circa o fino a che la crosta non è bella dorata. Lascia intiepidire prima di servire. Mangia 😀

Annunci

Penne alle lenticchie e purea di patate

Ciao! E’ arrivato il primo freddo e bisogna incamerare energie e calore. Allora ho pensato di cucinare un po’ di lenticchie, alimento povero, ma molto energetico 🙂

08
10 09 02 03 05

Ingredienti
200 g di penne
1 patata gialla
240 g di lenticchie rosse piccole (già cotte)
3-4 cm di alga kombu
1/2 cucchiaio di salsa di soia
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
1 scalogno
olio evo
sale
rosmarino

Preparazione
Metti a bollire una pentola d’acqua. Monda la patata e tagliala a cubetti piccolissimi e finissimi. In un’altra padella fai soffriggere lo scalogno, finemente tagliato e aggiungi la patata, aggiungi un po’ d’acqua e mescola bene. Prendi l’alga e tagliala finemente e aggiungila alle patate. Importante: io l’alga l’avevo già cotta perché oggi ho fatto il seitan e l’ho recuperata dal brodo di cottura. Se tu non hai l’alga cotta puoi lasciarla qualche minuto in poca acqua fino a che non riprende la consistenza reale e l’acqua l’aggiungi in cottura insieme alla patata, così non butterai via le vitamine dell’alga 😉
Continua a cuocere la patata fino a che i cubetti non si disferanno tanto da formare una sorta di purea. Aggiungi il concentrato di pomodoro, il rosmarino, la salsa si soia, aggiusta di sale e alla fine aggiungi le lenticchie.
Quando l’acqua bolle aggiungi il sale e butta la pasta. Quando è cotta falla saltare nelle lenticchie e… Mangia! 😀

Burger 3

Ciao, oggi è una giornata di quelle in cui ho poca voglia di fare: tempo uggiosissimo, frigorifero semivuoto e voglia di uscire zero!
Quindi per pranzo ho optato per una ricetta veloce veloce e senza grosso impegno: i burger di soia ai cereali rivisitati e purè di patate.


      

Ingredienti
1 tazza di fiocchi di cereali (avena, frumento, segale, …)
1 tazza di farina di soia
1 cucchiaio di pangrattato
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
latte di soia q.b.
1 cucchiaino d’aglio in polvere
sale
erba cipollina
tanto prezzemolo
1 cucchiaio di miso di riso
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
1 cucchiaio di salsa soyu

Preparazione
Riduci in piccole briciole i fiocchi dei cereali tramite un frullatore, meglio se possiedi un macina caffè.
Metti in una ciotola i fiocchi macinati, la farina di soia (se non trovi la farina di soia fai lo stesso procedimento dei fiocchi anche con i fagioli di soia, io l’ho provato e vengono bene ugualmente), il pangrattato, gli aromi, l’olio e tutti gli altri ingredienti.
Mescola bene e aggiungi il latte poco alla volta, fino a che non avrai un impasto dalla consistenza compatta ma modellabile.
Con un cucchiaio preleva dal composto delle porzioni uguali dalle quali darai la forma dei medaglioni (se hai l’attrezzo per fare gli hamburger meglio ancora).
Fai riposare 10-15 minuti. Fai cuocete in una padella antiaderente con poco olio per qualche minuto per lato. Mangia! 😀